Casa Michelis - Tutta un'altra pasta

Carbonara Day – Muffin carbonara

Carbonara Day – Muffin carbonara
6 Aprile 2022 LOrso in cucina

Oggi si festeggia il Carbonara Day: celebriamo la famosissima pasta alla carbonara! Questo piatto è un must di ogni italiano e si è diffuso a macchia d’olio in tutto il mondo: da sempre conquista i palati i tutti, anche i più sofisticati; la ricetta viene influenzata da tante suggestioni diverse e subisce variazioni di ogni genere.

Noi siamo puristi degli storici ingredienti della carbonara, come vuole la tradizionale ricetta romana, ma in questo articolo vogliamo proporvi un nuovo modo di mangiare il tipico piatto laziale: i muffin carbonara. Si tratta di cestini di pasta alla carbonara passati al forno per conferire loro una gradevole croccantezza; il nostro amico L’orso in cucina ha preparato un video per mostrarci ogni passaggio (fai click).

Ingredienti

  • pecorino grattugiato
  • uova
  • guanciale
  • tonnarelli Michelis (spaghetti alla chitarra)
  • sale grosso

Procedimento

In una boule preparare una cremina con il pecorino grattugiato e le uova: mantecare con forza in modo da creare un composto omogeneo; dopodiché si consiglia di pastorizzare* le uova per rendere il risultato ancora più cremoso. A parte tagliare il guanciale a tocchetti e soffriggerlo in padella spurgando bene tutto il grasso, per poi stemperarlo con la cremina di uova e pecorino. Nel frattempo cuocere i tonnarelli Michelis in acqua salata.

Sono necessari tre minuti di cottura perché la pasta sia pronta; a questo punto, condire con la crema preparata e riempire degli stampi da muffin facendo dei rotolini di pasta. Guarnire, poi, con il guanciale e infornare alcuni minuti: questo processo conferirà una croccantezza piacevole ai nostri muffin carbonara. Infine, insaporire con un qualche granello di pepe grattugiato e gustare caldo!

*Pastorizzazione

Le uova non vanno mai mangiate del tutto crude poiché potrebbero contenere batteri pericolosi, come quello della salmonella, per questo esiste il procedimento della pastorizzazione. Si tratta di un processo in cui si scaldano le uova a bagnomaria fino a poco più di 60° e si sbattono, per eliminare ogni possibile microrganismo.

🛒 Qui trovi i tonnarelli: fai click

🔦 E da qui puoi seguire L’orso: @lorsoincucina

Commenti (0)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

EnglishItalian
Scrivici
💬Scrivici, siamo qui per te
Ciao 👋, possiamo aiutarti?
Vuoi un consiglio sui nostri prodotti artigianali?